Home | News | Cronaca (pagina 14)

Fraginesi, furto da 20.000 euro. I carabinieri prendono un minorenne partinicese

111

Sarebbe un ragazzo minorenne, di Partinico, uno degli autori di un furto in una abitazione in località Fraginesi, a Castellammare del Golfo. Il ragazzo, fra l’altro senza patente, andava in giro con l’automobile di un’anziana parente. Proprio l’attenzione sul mezzo, ha consentito ai carabinieri di individuare e denunciare il giovane, già noto alle forze dell’ordine. Il furto in villa aveva procurato, probabilmente a una banda, un bottino di circa 20.000 euro. Le attività investigative immediatamente attuate dai militari della stazione carabinieri di Castellammare del Golfo hanno quindi consentito di individuare l’autovettura utilizzata per  il furto e, successivamente, risalire all’utilizzatore della stessa, risultato poi ... Continua a leggere »

Cedimenti e transenne anche in corso 6 Aprile. Incroci pericolosi

transenna

L’impetuosa pioggia del 23 agosto scorso ha lasciato i segni sulle strade di Alcamo, anche in quelle trafficatissime del centro storico e pure nei pressi di incroci. Il caso più evidente è quello del corso 6 Aprile nel tratta di attraversamento fra via Vittorio Veneto e via Dante. Un cedimento della pavimentazione è stato delimitato prontamente dalle transenne ma, dopo circa dieci giorni, la situazione è rimasta immutata. Gli automobilisti sono ancora costretti a fare la gimkana per imboccare la strada principale della città di Alcamo o per attraversarla. Da molto più tempo, invece, esiste un’altra piccola voragine, delimitata da ... Continua a leggere »

Caditoie non ripulite e allagamenti. Il comune di Alcamo diffida Energetikambiente

Immagine

Ci sarebbe la mancata pulizia delle caditoie e dei tombini alla base degli allagamenti e degli impetuosi torrenti generatisi ad Alcamo con le forti piogge di giovedi e venerdì scorsi. La ditta incaricata, Energetikambiente, la stessa che si occupa della raccolta dei rifiuti, non avrebbe effettuato la manutenzione prevista dal capitolato d’appalto. Ne è convinto il comune di Alcamo che ha inviato una diffida all’impresa dettagliando quali sono gli adempimenti da fare. La decisione è scaturita dopo che il dirigente Anna Parrino aveva fatto effettuare un sopralluogo su gran parte delle caditoie presenti in centro e nelle periferie. La pioggia ... Continua a leggere »

Fontanelle, ritorna l’acqua ma non per tutti. A secco Calatubo

acqua-rubinetto1-330x200

La rottura lungo la conduttura che, passando dalla zona della SP 47, porta l’acqua al bottino di contrada Giovenco, che sovrasta Alcamo Marina e che distribuisce l’acqua alle fontanelle della frazione balneare, da Calatubo a Magazzinazzi, non è stata ancora definitivamente riparata. Il prezioso liquido passa ma senza che si possa aumentare la pressione. Così l’acqua arriva fino alla fontanella che sorge nei pressi della zona Aleccia ma non riesce a salire lungo la conduttura che arriva al piano Calatubo. Le due fontanelle che si trovano in zona e che servono tantissimi residenti nella zona orientale di Alcamo Marina, fino ... Continua a leggere »

Ferragosto, maxi-controlli dei carabinieri fra Alcamo Marina e Castellammare

Carabinieri

195 automezzi controllati, 366 persone identificate,7 persone denunciate per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, porto ingiustificato di strumenti atti ad offendere e guida in stato di ebbrezza, 15 grammi di marijuana e hashish rinvenuti e 12 contravvenzioni al codice della strada elevate. E’ questo il bilancio dei controlli massicci predisposti dai carabinieri della compagnia di Alcamo lungo tutto il litorale e fino a Scopello. L’operazione “Ferragosto sicuro” ha portato anche a 12 denunce di giovani, tutti di età inferiore ai 25 anni, per detenzione per uso personale di sostanza stupefacente. Grazie al massiccio intervento anche di polizia, vigili urbani ... Continua a leggere »

Rave party in un ex ristorante. Arrestati tre giovani, reclutavano sui social

arrestati

Veri e propri rave, in cui giravano MDMA e altre droghe pesanti, pubblicizzati anche sui social. La location, dove confluivano ragazzi del trapanese e del palermitano, un ristorante di Buseto Palizzolo, “Il contadino”, ormai chiuso da anni, che sorge fra gli alberi del Bosco Scorace. I carabinieri della compagni di Alcamo hanno così messo a segno l’operazione antidroga “In the wood” che ha portato all’arresto di tre giovani: Alessandro Genco, 21 anni di Paceco, e due palermitani, Antonino Pace e Alessandro Priolo, di 20 e 30 anni. Grazie a lunghe e complesse indagini condotte sia con avanzate tecniche investigative sia ... Continua a leggere »

Partinico, omicidio Bifara. Convalidato fermo di un 51enne, si segue pista passionale

La vittima, Nicola Bifara

Convalidato il fermo di Leonardo Celestre, partinicese incensurato di 51 anni, per l’omicidio di Nicola Bifara, avvenuto ieri mattina in contrada Mirto, a Partinico. Un’intera giornata di interrogatorio con l’indagato che ha sempre negato. Alla fine il sostituto procuratore Camilleri ha passunto il provvedimento  di convalida dell’arresto. Nicola Bifara, falegname, con la passione per i cavalli, uno dei pochi “mastri carradori” che portava ancora avanti la tradizione dei carretti siciliani, è stato ucciso nei pressi del suo terreno, dove ogni mattina si recava per accudire il suo cavallo e i suoi cani. L’assassino, secondo gli inquirenti Leonardo Celestre, lo avrebbe ... Continua a leggere »

Il Riesame “libera” anche Davide Amodeo e Salvatore Fratello

da sinistra Salvatore Fratello e Davide Amodeo

Il Tribunale del Riesame di Palermo ha accolto anche i ricorsi presentati dai legali di Salvatore Fratello e Davide Amodeo, due dei quattro indagati nell’operazione “Brother” che avevano ricevuto provvedimenti restrittivi della loro libertà. Il primi aveva subito l’obbligo di dimora nel comune di Alcamo e il secondo, invece, gli arresti domiciliari. Soddisfatti gli avvocati Sebastiano Dara e Caternina Camarda, difensori di Fratello, nonché Manlio e Fabio Gervasi, legali del giovane imprenditore Amodeo. I quattro avvocati, così come avevano già fatto Saro Lauria (che assiste Gaetano Calvaruso), Lillo Fiorello e Giovanni Palermo, sostengono che sono state minate seriamente le basi ... Continua a leggere »

Alcamo, uffici comunali senza aria climatizzata. Estate da incubo per i dipendenti

da sinistra: "palazzo di vetro" e ufficio tecnico

Al lavoro con temperature particolarmente elevate, tali anche da procurare problemi ai dipendenti. Fin dall’arrivo del primo caldo, alcuni uffici del comune di Alcamo, quelli più affollati dal personale in servizio, non hanno mai avuto alcun refrigerio: non funzionano gli impianti centralizzati ed ancora non sono stati riparati. Il problema riguarda il “palazzo di vetro” di contrada Tre Santi al cui interno, proprio per le ampie vetrate che lo contraddistinguono, si cera un vero e proprio effetto serra, quasi soffocante. Impiegati e anche capi-servizio hanno deciso di dotarsi di ventilatori. Una soluzione che non sarebbe consentita ma dalla quale il ... Continua a leggere »

Fuoco fra Alcamo e Balestrate. Evacuate 100 villette, in azione tre Canadair

2018-07-21_23.40.18

Dalle 14 alle 18 il fuoco ha gettato nel panico gli abitanti di una zona ad altissima densità abitativa, quella che sorge nel vallone sottostante un noto agriturismo, in contrada Manostalla, e che raggiunge il mare di contrada Sicciatotta. Una lingua di terra fra Partinico, Balestrate e Alcamo. Il fuoco ha avvolto e danneggiato alcune villette mentre un centinaio sono state sfiorate. Per il piu grande incendio di oggi in Sicilia sono arrivate una decina di squadre fra vigili del fuoco (Alcamo, Carini, Palermo, Parrtinico), protezione civile, forze dell’ordine e volontari. Sul posto anche il sindaco di Balestrate, Vito Rizzo. ... Continua a leggere »