Home | News | Cronaca (pagina 12)

Polizia, altro blitz anti-droga ad Alcamo. Arrestato un insospettabile

arresto

Un incensurato e insospettabile alcamese, Vito Calandrino di 43 anni, è finito nell’ennesimo blitz antidroga messo a segno, ad Alcamo, dagli agenti di polizia del locale commissariato. L’uomo è stato sorpreso in flagranza di reato per trasporto e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Nello scorso week-end i poliziotti hanno battuto le strade alcamesi concentrandosi sulle persone conosciute come assidui consumatori di droga di ogni genere. Così una pattuglia ha notato l’autovettura di Vito Calandrino. Al momento del controllo, il 43enne alcamese mostrava evidenti segnali di nervosismo. Gli agenti, insospettiti, hanno quindi deciso di approfondire il controllo, rinvenendo, occultati all’interno dell’autovettura, 20 ... Continua a leggere »

Droga fra Alcamo e Partinico. La Polizia arresta un pregiudicato di 33 anni

alla

Un pregiudicato partinicese, Francesco crisci, 33 anni, è stato arrestato in flagranza di reato dalla polizia del commissariato di P.S. di Alcamo. E’ ritenuto responsabile di trasporto e detenzione ai fini di spaccio di 20 grammi di cocaina. L’arresto è scattato nell’ambito di numerosi controlli su strada, effettuati nel corso dellì’ultimo week-end, nei confronti di soggetti conosciuti come assidui consumatoridi  sostanze stupefacenti di ogni genere. L’operazione è scattata quando una pattuglia notava una manovra maldestra posta in essere da un’autovettura che, proveniente dalla SS 113, si immetteva a velocità sostenuta in una stradina interpoderale che porta nelle zone agresti del partinicese. Appena intimato l’alt di ... Continua a leggere »

“Corriere della droga” bloccato ad Alcamo dalla polizia. E’ ospite di uno SPRAR

arrestato e droga

Da circa un paio di mesi ad Alcamo le forze dell’ordine, dopo le segnalazioni e le proteste dei residenti, hanno messo sotto i “raggi X” la via Pia Opera Pastore, lo SPRAR che sorge su quella strada e le zone limitrofe, i risultati, via via, stanno venendo fuori. Dopo un paio di denunce a piede libero della polizia nei confronti di due extracomunitari sorpresi a cedere una dose di droga e dopo l’arresto effettuato dai carabinieri di un ragazzo di colore, cittadino italiano, per danneggiamenti di autovetture, ancora la polizia ha scoperto e bloccato un giovane “corriere della droga”. Gli ... Continua a leggere »

Alcamo Marina, villetta confiscata. Comune ricorre al TAR

oooo

Il bando per riqualificare, a fini sociali, una villetta ad Alcamo marina, con lavori previsti per 600.000 euro, non è stato ammesso a finanziamento da parte della Regione. Per questo il comune di Alcamo, guidato dal primo cittadino pentastellato, Domenico Surdi, ha deciso di ricorrere al TAR di Palermo. L’immobile, con annesso un appezzamento di terreno, era stato sequestrato e poi definitivamente confiscato all’imprenditore Vito Nicastri, da tutti conosciuto come il “Re del Vento”. La villetta, che sorge sul lungomare di Alcamo Marina, più di un anno fa venne consegnata al Comune. Il progetto,  con opere previste per un ammontare di 600 mila euro, ... Continua a leggere »

Romano e Traina, coraggio e rapidità per sventare la rapina al Credem

Una mattinata al lavoro,al Commissariato di Alcamo, abbastanza tranquilla, quasi di routine poi alle 13,20 sul cellulare del sovrintendente capo, Ignazio Romano, arriva un messaggio. Il testo “aiutami rapina credem” mette in allarme il poliziotto che risponde immediatamente scrivendo “stai scherzando?”. Non arriva più alcun messaggio e sale la preoccupazione di Romano perché con quella persona non c’era una confidenza tale da scherzare in questa maniera. Trascorre meno di un minuto e il sovrintendente capo scatta come una furia, chiama il collega Rosario Traina, assistente capo, che recupera un’autovettura, si mette alla guida e, ad andatura elevatissima, in appena tre ... Continua a leggere »

Alcamo, danneggiamenti in via P.O.Pastore. I carabinieri beccano l’autore

Immagine

Le prime preoccupazioni si erano registrate un paio di mesi fa. Poi, nell’ultimo mese, è stata una costante escalation di danneggiamenti alle autovetture e ai pneumatici: specchietti e tergicristalli divelti, verniciatura rovinata da profondi graffi, chiodi piantati nelle gomme. L’apice si era registrato una ventina di giorni fa quando l’autore di cotanto impresa era stato ripreso da un telefonino. Il video divenne subito virale e consentì ai carabinieri di denunciare il ragazzo. Adesso, dopo l’incontro che residenti e commercianti della zona hanno avuto con il sindaco Domenico Surdi e dopo che il capitano dell’Arma Pisani ha intensificato i controlli, è ... Continua a leggere »

Rapina al Credem, arrestati un pregiudicato e un imprenditore incensurato

I due rapinatori arrestati

Alla Polizia, dopo l’arresto, avrebbe raccontato di avere agito spinto dalla disperazione perché la sua azienda di trasporti e consegne a domicilio aveva subito furti e danni agli automezzi. Così Gaetano Mangione, 40 anni, palermitano, titolare di un’impresa del settore, ha deciso di vestire i panni del rapinatore. Lo ha fatto assieme a Salvatore Ferrante, pregiudicato palermitano, trentatreenne, cercando di accaparrarsi un buon bottino dall’agenzia alcamese del Credem, sita nel centralissimo viale Europa. L’orario scelto, però, non è stato dei più felici: le 13,15 circa quando è elevatissimo il passaggio delle autovetture. I due, arrestati grazie all’immediato intervento di un ... Continua a leggere »

Alcamo, intervento repentino: la Polizia sventa rapina al Credem

rapina

Tentano una rapina ad Alcamo all’agenzia del Credem e lo fanno in viale Europa, in zona trafficatissima e in pieno orario di punta. Una banda di giovani, dal chiaro accento palermitano, ha fatto irruzione nei locali della banca ma è stata fermata dall’immediata attivazione dell’allarme da parte del personale dell’istituto di credito. La polizia è quindi intervenuta con incredibile velocità, imboccando anche in controsenso la corsia nord del viale Europa e bloccando la circolazione. Gli agenti del commissariato di Alcamo hanno messo in fuga i ladri che però sono stati inseguiti e catturati. La zona, per alcuni minuti, è divenuta ... Continua a leggere »

Arrestato Vito Marino, il figlio del vecchio boss di Paceco. È autore di una strage

IMG_20181002_170256

Aveva fatto affari illeciti, emettendo fatture false, ma lo aveva fatto con il figlio di “Mommu ‘u nanu”, un vecchio e pericoloso mafioso di Paceco. Poi, quando venne fuori una diatriba sulla spartizione dei profitti, venne raggiunto nella sua villa di Urago Nella e trucidato assieme alla moglie e al figlio diciassettenne. Per la vicenda criminale era stato emesso l’ergastolo per Vito Marino, figlio del boss Girolamo, che proprio ieri è stato sorpreso in un casolare di Vita, nei pressi di un ovile di proprietà di un pastore pregiudicato, Gaspare Simone, arrestato anche questi per favoreggiamento della latitanza. Marino era ... Continua a leggere »

Scopello, malore per un sub a Mazzo di Sciacca. Nulla da fare

IMG_20180929_152856

Alle 9.20 di questa mattina la chiamata al 118 di alcuni bagnanti che avevano visto galleggiare il corpo di un sub e che erano riusciti a trasportarlo a riva per avviare le operazioni rianimatore. È accaduto a Cala Mazzo di Sciacca, fra i faraglioni e lo Zingaro. Per Salvatore Scardina, 35 anni di Paceco, non c’è stato nulla da fare nonostante sul posto si sia precipitata un’ambulanza rianimatore del 118 e, subito dopo, anche un mezzo dell’elisoccorso. L’uomo sarebbe morto per un’embolia, il problema più frequente per chi pratica le immersioni subacquee. Scardina aveva due grandi passioni, quella per il ... Continua a leggere »