Home | News | Attualità | Quattordicenne stroncata da malattia. “Alcamo ci ha sostenuto”, dice la famiglia

Quattordicenne stroncata da malattia. “Alcamo ci ha sostenuto”, dice la famiglia

Quattordicenne stroncata da malattia. “Alcamo ci ha sostenuto”, dice la famiglia

Piero Messana | 12 settembre 2018 | Attualità, News

 


Un lungo peregrinare, tantissime preghiere e molti aiuti. Alla fine, però, quella terribile malattia, la solita, ha battuto tutti e stroncato la vita di Maria, un angelo volato in cielo. In questo momento di estremo dolore, la famiglia Nicolosi ha ritenuto doveroso, facendosi forza, di ringraziare  la cittadinanza alcamese e l’amministrazione comunale.

“In questi sei mesi dalla scoperta della brutta notizia di salute – dicono gli scout del gruppo Alcamo 2 – che ha colpito la famiglia di Maria Nicolosi e quella nostra, non si può evitare di esternare un enorme grazie a tutti. In questi mesi grazie all’aiuto ricevuto da molte persone, gruppi della Chiesa, associazioni siamo riusciti a superare molti problemi che si presentavano a Genova”.

“Un grazie va a tutti, difficile fare dei nomi, – hanno aggiunto i familiari – perché di fatto non conosciamo tutte le persone che ci hanno aiutato. Grazie al sostegno economico ricevuto, la nostra famiglia si è sentita sostenuta dalla comunità alcamese”.

Scout e famiglia della povera Maria non possono non ringraziare anche tutto lo staff dell’ospedale Gaslini di Genova e l’associazione ABEO Liguria formata da genitori di bambini affetti da patologie onco-ematologiche.

Commenti

commenti